Colori della Repubblica Italiana
   
La Regione Emilia-Romagna ha attivato una raccolta fondi rivolta a quanti – privati ed Enti pubblici - desiderano versare un contributo per far fronte ai costi del terremoto che ha colpito le province di Modena, Ferrara e Bologna.
30/05/2012
-
Per i privati le possibilità sono le seguenti:

- versamento sul c/c postale n. 367409 intestato a: Regione Emilia-Romagna - Presidente della Giunta Regionale - Viale Aldo Moro, 52 - 40127 Bologna;
- bonifico bancario alla Unicredit Banca Spa Agenzia Bologna Indipendenza - Bologna, IBAN coordinate bancarie internazionali: IT – 42 - I - 02008 - 02450 - 000003010203, swift code UNCRITB1NU2;
- versamento diretto presso tutte le Agenzie Unicredit Banca Spa sul conto di Tesoreria 1 abbinato al codice filiale 3182.

Per quanto riguarda invece gli Enti pubblici, è previsto l’accreditamento sulla contabilità speciale n. 30864 accesa presso la Banca d'Italia - Sezione Tesoreria di Bologna.

In tutti i casi (privati ed Enti pubblici) il versamento dovrà essere accompagnato dalla causale: Contributo per il terremoto 2012 in Emilia-Romagna.



Sisma del 20 maggio 2012: conto corrente per le zone colpite:

La Provincia di Modena
segnala che è attivo un conto corrente sul quale è possibile effettuare versamenti per raccogliere risorse che saranno interamente devolute alle persone colpite dal terremoto:  codice Iban IT 52 M 02008 12930 000003398693EUR, BIC UNCRITMM, indicare la causale "terremoto maggio 2012".

Il Comune di  Finale Emilia ha attivato l'IBAN
IT82E06115 66750 000000 133314 PER DONAZIONI E CONTRIBUTI DIRETTI SUL CONTO CORRENTE DEL COMUNE.

PROVINCIA E COMUNE DI RIMINI:
La Provincia di Rimini e il Comune di Rimini hanno aperto un conto corrente presso la “Banca Carim - Cassa di Risparmio di Rimini”, filiale 2 Corso d’Augusto, per raccogliere fondi da destinare all’emergenza terremoto in Emilia.
Il numero di conto corrente è IT 45 V06285 24202 CC0028006630, intestato a Protezione Civile - Provincia di Rimini.
Specificare, in sede di versamento, la causale “Terremoto Emilia”.
Fonte: PROVINCIA RIMINI

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA:
versamento sul conto corrente appositamente aperto intestato “pro-terremotati Emilia Romagna maggio 2012”
coordinate bancarie “COD. IBAN IT 60 X 01030 14200 000008622257”
Fonte: MPS

Da parte di CNA è stata predisposta una raccolta di fondi con causale “Emergenza Imprese – Terremoto 2012 – tramite l’apertura di un conto corrente dedicato acceso presso la Banca Popolare dell’Emilia Romagna (c/c 2060000 Iban IT34Q0538712900000002060000) sul quale possono essere effettuati i versamenti.
Fonte: CNA Modena

Comune di CAVEZZO:
E' attivo il conto corrente dedicato alla raccolta di fondi per la Protezione Civile - Gruppo di Cavezzo, acceso presso Banco Popolare Soc. Coop. (c/c 32456 Iban IT52J0503466720000000032456) intestato a Comune di Cavezzo - Protezione Civile, sul quale possono essere effettuati versamenti per emergenza terremoto.


Il Dipartimento di Protezione Civile ha comunicato le modalità con le quali far pervenire offerte di aiuto di natura non finanziaria da parte di privati.

Tutti gli interessati potranno scrivere all'indirizzo di posta elettronica della Protezione Civile (international@protezionecivile.it), indicando: tipologia, quantità, condizione qualitativa del bene offerto.

Al fine di rendere possibili i successivi contatti con il Dipartimento, inoltre, dovranno essere forniti i propri recapiti (telefonici e/o indirizzi e-mail).


Mappa |  Note Legali |  Credits |  F.A.Q.