Colori della Repubblica Italiana
   
INFORMAZIONI GENERALI

Gli Uffici consolari italiani all'estero possono rilasciare/prorogare la Carta d'Identità Cartacea (C.I.C.) (L.296/2006). Tale servizio è riservato esclusivamente ai cittadini italiani regolarmente residenti nel Paese estero (presso la propria Circoscrizione Consolare) e registrati presso l'Anagrafe Consolare (AIRE) del Consolato competente per Circoscrizione. La carta d’identità potrà essere rilasciata/prorogata inoltre solo ai cittadini italiani i cui dati anagrafici siano già presenti nella banca dati A.I.R.E. (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero) elaborata dal Ministero dell'Interno in collaborazione con gli Uffici A.I.R.E dei Comuni italiani (da non confondere con la registrazione nell'Anagrafe Consolare dell'ufficio consolare).


A partire dal 14 Maggio 2011, in analogia con quanto stabilito dall'Art.14 della legge 21 Novembre 1967, n. 1185, gli Uffici consolari italiani all'estero possono rilasciare la Carta d'Identità Cartacea (C.I.C.) a favore di tutti i cittadini italiani, indipendentemente dalla loro età.

Il rilascio/rinnovo della carta d'identità è inoltre sempre subordinato al rilascio del nulla osta/delega da parte del Comune italiano di iscrizione.

I Comuni Italiani continuano, infatti, ad avere la competenza primaria per il rilascio delle carte d'identità e possono continuare a rilasciare tale documento anche ai cittadini residenti all'estero. I cittadini italiani iscritti all'AIRE possono sempre recarsi al proprio Comune di provenienza e ottenere la carta d'identità o la proroga.



ATTENZIONE: stante l’elevata domanda da parte dell’utenza in ragione dell’approssimarsi delle vacanze estive, il tempo di lavorazione per il rilascio/rinnovo della carta di identità è attualmente di 10 settimane (a partire dalla ricezione della domanda). In caso di urgenza, e qualora non si disponga di passaporto, è possibile recarsi in Consolato dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 senza appuntamento e nei cinque giorni precedenti la partenza per richiedere il rilascio di un Foglio di Viaggio provvisorio (ETD), della validità di 5 giorni e che consente il SOLO rientro in Italia. Una volta in Italia, è possibile recarsi al proprio Comune di residenza per domandare il rilascio o la proroga della carta d’identità. Il Comune resta infatti autorità competente per il rilascio delle carte d’identità, anche se il richiedente è iscritto all’AIRE
. Cliccare qui per maggiori informazioni e modulistica di richiesta dell’ETD.


-------------------------------------------
Cliccare sull'argomento di interesse:

PROROGA, NUOVA CARTA D'IDENTITA' O DUPLICATO?

CHI PUO’ OTTENERE LA PROROGA, UNA NUOVA CARTA D’IDENTITA’ O UN DUPLICATO?

PROROGA DELLA CARTA D’IDENTITA’

RILASCIO DI NUOVA CARTA D’IDENTITA’ (prima emissione)

DUPLICATO DELLA CARTA D’IDENTITA’ (rilascio di nuova carta d'identità per chi già in possesso di una carta d'identità rilasciata dopo il 26/06/2003)

CARTA D’IDENTITA’ PER MINORI DI ANNI 18

ATTO DI ASSENSO DELL'ALTRO GENITORE QUALORA IL RICHIEDENTE ABBIA FIGLI MINORENNI

MODALITA’ DI CONSEGNA DEL DOCUMENTO D’IDENTITA’

TEMPI DI ATTESA. COSA FARE IN CASO DI URGENZA.

SMARRIMENTO/FURTO DEL DOCUMENTO D’IDENTITA’

TARIFFE E MODALITA’ DI PAGAMENTO

COME CONTATTARE L’UFFICIO CARTE D’IDENTITA’

MODULISTICA


 
Mappa |  Note Legali |  Credits |  F.A.Q.