Colori della Repubblica Italiana
   
DICHIARAZIONE DI VALORE


PREMESSA


1. L'Ufficio Titoli di studio ha competenza unicamente per il rilascio di dichiarazioni di valore relative a Titoli di studio/professionali britannici rilasciati da istituti di istruzione secondaria/accademica o enti professionali ufficialmente riconosciuti, siti nella circoscrizione di questo Consolato Generale, che comprende l'Inghilterra e il Galles. Per la Scozia è competente il Consolato Generale di Edimburgo.

2. Coloro i quali fossero interessati al riconoscimento nel Regno Unito di titoli di studio conseguiti in Italia o altrove dovranno rivolgersi al NARIC (National Recognition Information Centre for the United Kingdom - www.naric.org.uk), che rilascerà uno “statement of comparability” (dichiarazione di comparabilità).

3. Per quanto riguarda le traduzioni in lingua inglese di titoli di studio italiani, si precisa che questo Consolato non autentica le traduzioni effettuate dagli interessati. Le autorità scolastiche, accademiche e gli ordini professionali britannici accettano traduzioni effettuate da "certified translators" che si possono reperire sul sito delle "Yellow Pages" (www.yell.com) oppure sulla lista di traduttori disponibile sul sito del Consolato Generale nella sezione Modulistica.

4. L'Ufficio Scuole-Titoli di Studio NON è aperto al pubblico. Le domande di Dichiarazioni di Valore vanno inviate esclusivamente per posta al seguente indirizzo:

Ufficio Scuole-Titoli di studio
Consolato Generale d'Italia
"Harp House", 83/86 Farringdon Street, EC4A 4BL London



TITOLI DI STUDIO/PROFESSIONALI BRITANNICI: PROCEDURA DI RILASCIO DELLA DV

La procedura di riconoscimento in Italia dei titoli di studio britannici, sia per il proseguimento degli studi (scuola/Università), che per fini lavorativi, prevede da parte del Consolato d'Italia territorialmente competente il rilascio della "dichiarazione di valore in loco".

In tale documento il Consolato dichiara il valore dei titoli di studio/professionali conseguiti in Gran Bretagna, con riferimento all'ordinamento locale. Saranno, successivamente, le competenti Amministrazioni italiane (Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, Uffici Scolastici Provinciali, Università, ecc.) a dichiarare l'equivalenza (detta equipollenza) dei titoli stranieri ad analoghi titoli italiani.

Per poter rilasciare una “dichiarazione di valore” (DV) di un titolo di studio/professionale britannico, occorre presentare una documentazione ad hoc che varia a seconda del titolo di studio/professionale (si elencano qui di seguito i principali titoli di studio/professionali):

Titoli professionali: estetista, parrucchiera, massaggiatore, elettricista, idraulico ecc.

• modulo di richiesta debitamente compliato e firmato (cliccare qui, formato DOC oppure cliccare qui, formato PDF)
• Copie autenticate dei certificati originali, legalizzate per mezzo di Apostille (vedi NOTA in calce).
• Lettera di frequenza della scuola o del college in originale, contenente le seguenti informazioni: nome, cognome e data di nascita, e il maggior numero di informazioni relative al corso (durata, modalità di frequenza, se era prevista una parte teorica e una pratica quantificabile in un monte ore, eventuali requisiti di ammissione).
• Se si esercita la professione in loco, lettera dell'ente preposto che confermi l'eventuale iscrizione all'albo professionale (n. di iscrizione e eventuale qualifica/livello)
• Busta preindirizzata per l'invio della DV
• Eventuale pagamento delle tariffe consolari (vedi sotto Tariffe consolari e spese postali)
• Eventuale pagamento della raccomandata (se richiesta)

Titoli di scuola secondaria: G.C.E. Ordinary Level/G.C.S.E./G.C.E. Advanced Level/Pre-U ecc.

• modulo di richiesta debitamente compliato e firmato (cliccare qui, formato DOC oppure cliccare qui, formato PDF)
• Copie autenticate dei certificati originali, legalizzate per mezzo di Apostille (vedi NOTA in calce).
• Lettera di frequenza della scuola secondaria superiore in originale.
• Busta preindirizzata per l'invio della DV
• Eventuale pagamento delle tariffe consolari (vedi sotto Tariffe consolari e spese postali)
• Eventuale pagamento della raccomandata (se richiesta)

Trattandosi di più certificati, si consiglia di chiedere all'avvocato/notaio di effettuare una copia autenticata degli originali come set unico rilegato (“as a bound set”), possibilmente in ordine cronologico (ad es. giugno 2006, giugno 2008), in modo tale da dover richiedere una sola apostille, invece che varie.

Si fa presente che ai fini dell'iscrizione presso università italiane i requisiti minimi stabiliti dal MIUR sono 6 promozioni in materie diverse, di cui almeno tre a livello avanzato (A level) attinenti al corso di laurea richiesto (di solito 3 GCSE e 3 A level).

Titoli accademici di primo livello (Bachelor degree): Bachelor of Arts/Bachelor of Science/Bachelor of Laws /Bachelor of Medicine/Bachelor of Engineering/Foundation Diploma ecc.

• modulo di richiesta debitamente compliato e firmato (cliccare qui, formato DOC oppure cliccare qui, formato PDF)
• Copia autenticata del titolo accademico originale, rilasciato dall’ateneo britannico (e non dall’istituzione che ha erogato il corso), legalizzata per mezzo di Apostille (vedi NOTA in calce)
• Traduzione del certificato di laurea (degree certificate). Per un esempio di traduzione cliccare qui (formato PDF)

• Elenco degli esami (Transcript) o Diploma Supplement (DS) in originale, rilasciato dall’ateneo britannico (e non dall’istituzione che ha erogato il corso), contenente le seguenti informazioni: nome, cognome, data di nascita, data di prima immatricolazione, durata del corso, modalità di frequenza (a tempo pieno o parziale), numero di crediti accademici acquisiti, se era previsto un periodo di studi all’estero presso una Università o un tirocinio presso aziende (specificando la durata dello stesso e presso quale università o azienda è stato effettuato). Dal Transcript o DS si devono altresì evincere i requisiti di ammissione al corso, a quale livello del Framework for Higher Education Qualifications (FHEQ) si posiziona il titolo e a che cosa dà accesso lo stesso (eventuali ulteriori studi, se pertinente). Se il Transcript o il DS non dovessero contenere le informazioni richieste, si prega di richiedere all'Università britannica una dichiarazione (lettera) aggiuntiva.
• Busta preindirizzata per l’invio della DV.
• Eventuale pagamento delle tariffe consolari (vedi sotto Tariffe consolari e spese postali)
• Eventuale pagamento della raccomandata (se richiesta).


Titoli accademici di secondo livello (Master Degree): Master of Arts/Master of Science/Master of Engineering ecc.


• modulo di richiesta debitamente compliato e firmato (cliccare qui, formato DOC oppure cliccare qui, formato PDF)
• Copia autenticata del titolo accademico originale, rilasciato dall’ateneo britannico (e non dall’istituzione che ha erogato il corso), legalizzata per mezzo di Apostille (vedi NOTA in calce)
• Traduzione del certificato di laurea (degree certificate). Per un esempio di traduzione cliccare qui (formato PDF)
• Elenco degli esami (Transcript) o Diploma Supplement (DS) in originale, rilasciato dall’ateneo britannico (e non dall’istituzione che ha erogato il corso), contenente le seguenti informazioni: nome, cognome, data di nascita, durata del corso, modalità di frequenza (a tempo pieno o parziale), numero di crediti accademici acquisiti. Dal Transcript o DS si devono altresì evincere i requisiti di ammissione al corso, a quale livello del Framework for Higher Education Qualifications (FHEQ) si posiziona il titolo e a che cosa dà accesso lo stesso (eventuali ulteriori studi, se pertinente). Se il Transcript o il DS non dovessero contenere le informazioni richieste, si prega di richiedere all'Università britannica una dichiarazione (lettera) aggiuntiva.
• Busta preindirizzata per l’invio della DV.
• Eventuale pagamento delle tariffe consolari (vedi sotto Tariffe consolari e spese postali)
• Eventuale pagamento della raccomandata (se richiesta).


Postgraduate Certificate in Education/Bachelor of Education

• modulo di richiesta debitamente compliato e firmato (cliccare qui, formato DOC oppure cliccare qui, formato PDF)
• Copia autenticata del titolo accademico originale, rilasciato dall’ateneo britannico (e non dall’istituzione che ha erogato il corso), legalizzata per mezzo di Apostille (vedi NOTA in calce)
• Traduzione del certificato di laurea (degree certificate). Per un esempio di traduzione cliccare qui (formato PDF)
• Elenco degli esami (Transcript) o Diploma Supplement (DS) in originale, rilasciato dall’ateneo britannico (e non dall’istituzione che ha erogato il corso), contenente le seguenti informazioni: nome, cognome, data di nascita, durata del corso, modalità di frequenza (a tempo pieno o parziale), numero di crediti accademici acquisiti, materie di specializzazione e fascia d'età relative all'insegnamento. Dal Transcript o DS si devono altresì evincere i requisiti di ammissione al corso, a quale livello del Framework for Higher Education Qualifications (FHEQ) si posiziona il titolo e a che cosa dà accesso lo stesso stesso (eventuali ulteriori studi, se pertinente). Se il Transcript o il DS non dovessero contenere le informazioni richieste, si prega di richiedere all'Università britannica una dichiarazione (lettera) aggiuntiva.
• Copia autenticata del Certificato QTS originale, legalizzata per mezzo di Apostille (vedi NOTA in calce)
• Traduzione del Certificato QTS
• Lettera di conferma del QTS rilasciata dal National College for Teaching and Leadership (NCTL) (già Teaching Agency e precedentemente General Teaching Council)
• Copia autenticata  del Certificato di Induction originale, legalizzata per mezzo di Apostille (vedi NOTA in calce)
• Traduzione del Certificato di Induction
• Busta preindirizzata per l’invio della DV.
• Eventuale pagamento delle tariffe consolari (vedi sotto Tariffe consolari e spese postali)
• Eventuale pagamento della raccomandata (se richiesta).


Titoli accademici di terzo livello: Doctor of Philosophy (PhD, MPhil)



• modulo di richiesta debitamente compliato e firmato (cliccare qui, formato DOC oppure cliccare qui, formato PDF)
• Copia autenticata del titolo accademico originale, legalizzata per mezzo di Apostille (vedi NOTA in calce)
• Traduzione del certificato di laurea (degree certificate). Per un esempio di traduzione cliccare qui (formato PDF).
• Lettera dell'Università in originale, attestante nome, cognome, data di immatricolazione, durata minima legale del corso (minimum legal duration of the course, detto anche minimum official length or minimum period of study) e se si è stati ammessi sulla base di un Bachelor/Master degree/ Laurea o titolo equivalente (specificare di quale università si tratta).
• Busta preindirizzata per l'invio della DV.
• Eventuale pagamento delle tariffe consolari (vedi sotto Tariffe consolari e spese postali)
• Eventuale pagamento della raccomandata (se richiesta)


NOTA: L'"apostille" è la legalizzazione dell’unico ente britannico competente, che è il Legalisation Office del Foreign and Commonwealth Office. Si prega di seguire, passo-passo, la procedura qui descritta, che consta di due fasi distinte:

1. Richiedere ad un “Notary Public” (Notaio) o “Solicitor” (Avvocato) britannico una copia autenticata (certified copy) del/i certificato/i originale/i (e non del transcript o di altro documento, che vanno presentati in originale).
Per un elenco di “solicitors”: http://www.lawsociety.org.uk/find-a-solicitor/
Per un elenco di “notaries public”: http://www.facultyoffice.org.uk/notary/find-a-notary/  

Si fa presente che la copia autenticata deve essere eseguita da un professionista la cui firma è depositata presso il Legalisation Office del Foreign and Commonwealth Office, pertanto non da un funzionario della Pubblica Amministrazione italiana (ad esempio un impiegato comunale), né tanto meno da un funzionario di Ambasciate o Consolati esteri.

2. Successivamente tale copia autenticata deve essere legalizzata mediante "apostille" e va quindi inviata all'unico ente britannico competente, cioè il Legalisation Office – Foreign and Commonwealth Office - PO Box 6255 - Milton Keynes MK10 1XX - Tel.: 03700 00 22 44 (dal Regno Unito), +44 20 7008 5959 (dall'estero) - e-mail LegalisationEnquiries@fco.gsi.gov.uk), e non alla Prefettura della Repubblica o a qualsiasi altro ente straniero.

Si fa presente che i servizi di cui sopra (‘certified copy’ e legalizzazione mediante apostille) vengono forniti da professionisti ed enti che operano in maniera indipendente da questo Consolato Generale. Eventuali quesiti relativi a procedure o tariffe da pagare devono pertanto essere posti direttamente ai suddetti.


TARIFFE CONSOLARI E SPESE POSTALI

Importi
Per gli importi aggiornati si rimanda alla pagina delle Tariffe Consolari (clicca qui) nella sezione Dichiarazioni di valore.

Modalità di pagamento delle tariffe consolari e di eventuali spese postali:
• dal Regno Unito: Postal Order intestato a "Consolato Generale d'Italia"
• da altri Paesi: si prega di inviare una mail a scuole.londra@esteri.it per istruzioni sulle modalità di pagamento.

PAGAMENTO O GRATUITA' DELLA DV

Se la Dichiarazione di valore viene richiesta:

1. per motivi di studio, il servizio è gratuito per tutti i cittadini stranieri e per quei cittadini italiani residenti all'estero in grado di dimostrare la propria residenza all'estero al momento della domanda (es.: iscrizione all'AIRE, intestazione e pagamento di utenze,  presentazione del pagamento della "council tax", estratto conto bancario).

2. per motivi di lavoro, il servizio è a pagamento, sia per i cittadini italiani che per i cittadini stranieri.



Mappa |  Note Legali |  Credits |  F.A.Q.