Colori della Repubblica Italiana
   
Il Consolato d’Italia a Manchester è stato sostituito lo scorso 30 settembre da uno Sportello consolare. Il nuovo indirizzo è 20 Dale Street (4th floor), Manchester M1 1EZ, a pochi passi dalla precedente Sede del Consolato.

Lo Sportello consolare è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e risponde alle telefonate (tel. +44 0161 236 9024) dal lunedì al mercoledì dalle ore 14 alle ore 16.

Lo Sportello consolare è raggiungibile inoltre per email all’indirizzo: sportello.manchester@esteri.it

Presso lo Sportello consolare non e’ possibile pagare con carta di credito o assegno. Per conoscere gli importi dei servizi consolari, cliccare qua:
http://www.conslondra.esteri.it/Consolato_Londra/Menu/In_linea_con_utente/Info_utili/Tariffe_consolari/

NOTA BENE: Alcuni dei servizi sottoelencati possono essere rilasciati anche dalla rete degli uffici onorari della ex circoscrizione di Manchester (es., riconsegna delle carte d'identità, autentiche di firma, etc.); gli stessi possono anche fare da tramite per le istanze del caso, senza necessità per l’utente di recarsi a Manchester o a Londra. Onorari si trovano, tra l'altro, a Liverpool, Nottingham, Hull e Newcastle (per gli indirizzi e i recapiti, visitare la pagina:
http://www.conslondra.esteri.it/Consolato_Londra/Menu/Il_Consolato/La_rete_consolare/ )


Allo Sportello consolare a Manchester è possibile:

1. Iscriversi all’AIRE o comunicare il cambio di indirizzo se già iscritti all’AIRE

Per iscriversi all’AIRE o comunicare il cambio di indirizzo non e’ necessario recarsi allo Sportello Consolare. Sarà sufficiente inviare per email (sportello.manchester@esteri.it) o per posta (Italian Consular Office, 20 Dale Street, 4th Floor, Manchester M1 1EZ) il modulo di iscrizione (clicca qui per scaricare il modulo) o di modifica del proprio indirizzo (clicca qui per scaricare il modulo), insieme ad una fotocopia del documento di identita’ (passaporto o carta d’identità) da cui siano desumibili foto, firma, dati anagrafici e numero di documento di tutti i membri del nucleo familiare facenti domanda di iscrizione per il successivo inoltro al Comune di riferimento A.I.R.E. e ad una prova di residenza (come bollette, council tax, estratto conto ecc.). Per i cittadini italiani nati all'estero è indispensabile accludere  il certificato di nascita rilasciato dal proprio Comune in Italia.  Si invita a fare riferimento alla check list allegata al modulo di iscrizione e a non inviare atti non formati in Italia.

Per maggiori informazioni:
http://www.conslondra.esteri.it/Consolato_Londra/Menu/I_Servizi/Per_i_cittadini/Anagrafe/


2. Richiedere un passaporto che verrà spedito a casa

E’ necessario recarsi allo Sportello Consolare, prendendo appuntamento (clicca qui). E’ importante che l'appuntamento sia preso a nome della persona che richiede il nuovo passaporto.

Sarà obbligatorio presentare il modulo di richiesta (clicca qui per scaricare il modulo), il passaporto precedente (o, se si tratta di primo passaporto, un documento d’identità italiano o straniero munito di foto e firma) e due fotografie recenti.  Se si hanno figli minori, sarà necessario altresì esibire l’assenso scritto dell’altro genitore (clicca qui per il modulo), insieme ad un suo documento con firma e foto (anche in fotocopia). L’assenso e’ necessario anche se non si e’ sposati e anche se il minore in questione ha già un passaporto individuale. Se uno dei due genitori non e’ cittadino comunitario, il modulo di richiesta va firmato da questi in presenza del funzionario dello Sportello, previa esibizione di un documento di identità. Nel caso non sia possibile ottenere l’assenso da parte dell’altro genitore, sarà necessario il decreto del Giudice tutelare competente territorialmente (Console Generale a Londra se i minori sono residente nella circoscrizione consolare di Londra) e i tempi del rilascio saranno pertanto più lunghi.
In caso di richiesta di passaporto per i minori di anni 12, è necessario che l'atto di nascita  sia già stato trascritto presso il Comune di iscrizione AIRE di uno dei genitori, direttamente in Italia o attraverso il Consolato competente o lo Sportello consolare. Oltre a ciò, andrà presentato un modulo di richiesta (clicca qui per scaricare il modulo) firmato da entrambi i genitori o da uno di essi con la richiesta dell'altro rilasciata separatamente. Se uno dei due genitori non è cittadino comunitario, il modulo di richiesta va firmato da questi in presenza del funzionario dello Sportello, previa esibizione di un documento di identità. Sarà inoltre necessario esibire i passaporti dei genitori o altri documenti di identità con foto e firma. Andranno inoltre allegate due fotografie recenti del minore; se il minore non è presente, le foto devono essere legalizzate (clicca qui per sapere chi può legalizzare la foto, clicca qui per scaricare il modello per la legalizzazione).

Una volta giunti per l’appuntamento allo Sportello (solo dai 12 anni compiuti in su), verranno acquisiti i dati biometrici del richiedente (fotografia, firma ed impronte digitali). L’utente dovrà inoltre allegare all’istanza un “postal order” dell’importo pari al costo del passaporto (clicca qui per le tariffe consolari) indirizzato al Consolato Generale d’Italia a Londra (38 Eaton Place, SW1X 8AN London) ed una busta “special delivery” prepagata e preindirizzata con l’indirizzo dove si desidera che il passaporto verrà spedito.

Lo Sportello consolare provvederà poi all’inoltro della suddetta documentazione al Consolato Generale d’Italia a Londra, deputato al rilascio del passaporto e alla spedizione del passaporto al connazionale.

Qualora l'utente abbia una particolare urgenza, potrà procedere a sue spese alla spedizione della suddetta documentazione al Consolato Generale d’Italia a Londra.

Per maggiori informazioni:
http://www.conslondra.esteri.it/Consolato_Londra/Menu/I_Servizi/Per_i_cittadini/Passaporti/


3. Richiedere il rilascio della carta d’identità che verrà consegnata allo Sportello

Per richiedere una carta d’identità non e’ necessario recarsi allo Sportello Consolare. Sarà necessario inviare per posta al Consolato Generale d’Italia a Londra (38 Eaton Place, SW1X 8AN) il modulo di richiesta debitamente compilato (clicca qui per il modulo), quattro fotografie uguali e recenti formato tessera, la vecchia carta d’identità (o, in caso di smarrimento/furto, copia della denuncia effettuata presso la polizia britannica; nel caso di rilascio di prima carta d'identità, presentare copia del passaporto), e un Postal order acquistabile al Post Office, intestato al Consolato Generale d’Italia a Londra (38 Eaton Place, SW1X 8AN London), per l’ammontare indicato nel tariffario consolare (clicca qui). Non si accettano contanti o assegni. Nella busta andrà altresì acclusa una busta “special delivery” indirizzata allo Sportello consolare a Manchester (Italian Consular Office, 20 Dale Street, 4th Floor, Manchester M1 1EZ) per la restituzione al titolare del documento d’identità. A procedura ultimata, l’interessato verrà infatti avvertito a mezzo email o telefonico per il ritiro del documento presso lo Sportello consolare: il ritiro deve infatti avvenire sempre di persona, presso gli sportelli dell'ufficio consolare, in quanto l'interessato deve essere debitamente identificato e deve firmare in presenza del funzionario consolare sia la nuova carta d'identità che i due cartellini identificativi che saranno trattenuti dall'ufficio. La consegna della carta d'identità non è delegabile a terze persone.

Le carte d'identità rilasciate prima del 25 giugno 2003 non sono prorogabili.
La semplice proroga di carte d’identità emesse dopo la data del 25 giugno 2003 (prorogabili di altri 5 anni alla data di scadenza) e’ gratuita (clicca qui per il modulo).

NOTA BENE: Dal 14 Maggio 2011 anche ai minori potrà essere rilasciata la carta d'identità: per i minori di tre anni, la carta d'identità sarà valida fino al compimento dei tre anni di età del titolare; per i minori dai 3 ai 18 anni di età, la carta d’identità sarà valida per 5 anni, fino al raggiungimento della maggiore età del titolare. E’ previsto che i minori di 14 anni viaggino in compagnia di uno dei genitori o di che ne fa le veci o che venga menzionato su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l’assenso, convalidata dalle autorità consolari. Alle quattro fotografie, al Postal order e alla busta special delivery di cui sopra, andrà altresì allegato specifico modulo di richiesta (scarica qui il modulo).

Per maggiori informazioni:
http://www.conslondra.esteri.it/Consolato_Londra/Menu/I_Servizi/Per_i_cittadini/Carte_Ide/


4. In caso di smarrimento di un documento di identità, chiedere l’emissione di un documento di viaggio provvisorio (ETD) che si potrà ritirare allo sportello

Qualora il cittadino italiano subisca il furto del proprio documento di viaggio, o questo sia smarrito o temporaneamente indisponibile, lo Sportello Consolare potrà consegnare al connazionale un documento provvisorio di viaggio denominato “European Travel Document” (ETD), valido per un solo viaggio di rientro in Italia o verso lo Stato europeo di residenza permanente. Sarà necessario presentare domanda di ETD tramite compilazione di apposito modulo (cliccare qui). Il connazionale dovrà altresì presentare allo Sportello consolare qualunque documento utile all’identificazione, o in alternativa testimoni di cittadinanza comunitaria muniti di documento che agevolino lo Sportello nella procedura di identificazione della persona. Andranno inoltre portate due foto tessere dell’interessato ed un postal order intestato al Consolato Generale d’Italia a Londra di 1,20 sterline. Se si hanno figli minori verrà richiesto l'assenso dell'altro genitore, unitamente ad una copia del loro documento in cui sia leggibile la firma del titolare.
L’utente dovrà poi munirsi di una busta “special delivery” indirizzata al Consolato Generale d’Italia a Londra (38 Eaton Place, SW1X 8AN London), con la quale verrà spedita la documentazione di cui sopra, e una busta “special delivery” ad essa acclusa, indicante l’indirizzo dello Sportello Consolare a Manchester (Italian Consular Office, 20 Dale Street, 4th Floor, Manchester M1 1EZ), dove l’ETD verrà rispedito, per la successiva consegna al connazionale.


5. Chiedere la trascrizione in Italia di tutti gli atti di stato civile (nascita, matrimonio, divorzio, morte)

L'Ufficio di Stato Civile dello Sportello consolare si occupa delle registrazioni dei certificati di nascita, matrimonio e morte e delle sentenze di divorzio relativi a cittadini italiani rilasciati dalle Autorità britanniche e li trasmette ai Comuni italiani per la trascrizione. L'Ufficio ha anche la competenza a rilasciare per i cittadini residenti nella circoscrizione e iscritti all'Aire i certificati dei documenti depositati agli atti dell’ufficio attestanti lo stato civile.

Non è necessario recarsi allo Sportello consolare per registrare un atto di stato civile; basterà far pervenire per posta allo Sportello consolare la documentazione necessaria; in caso di urgenza, si potrà invece prendere appuntamento allo sportello (clicca qui per prenotare).

Per maggiori informazioni sulla documentazione e sulle procedure:
http://www.conslondra.esteri.it/Consolato_Londra/Menu/I_Servizi/Per_i_cittadini/Stato_civile/



6. Richiedere la dichiarazione di affido per viaggi di minori non accompagnati dai genitori

Se si desidera che un minore di anni 14 viaggi con il proprio passaporto individuale accompagnato da una persona diversa dai genitori o affidato a personale di una compagnia aerea, è necessario che il nome della persona, dell'Ente o della compagnia di trasporto a cui i minori stessi vengono affidati,venga espressamente indicato su una “dichiarazione di affido”. Le generalità dei genitori saranno invece riportate direttamente sul passaporto del minore. di affido avrà una validità non superiore ad un anno,
Per richiedere la dichiarazione di affido, è necessario recarsi allo Sportello durante l'orario di ricevimento al pubblico con il proprio passaporto o la carta d'identità, compilando l’apposito formulario (clicca qui per scaricare il formulario)
Il rilascio di tale dichiarazione è esente dal pagamento di tasse consolari.

Se uno dei genitori, purché cittadino comunitario o anche extracomunitario purchè legalmente residente in Italia, non può presentarsi presso questo Ufficio potrà concedere il proprio assenso utilizzando i moduli di cui sopra ed allegando alla sottoscrizione una copia del proprio documento di identità.
Per maggiori informazioni:
http://www.conslondra.esteri.it/Consolato_Londra/Menu/I_Servizi/Per_i_cittadini/Notarile/20_Info_Affidamento.htm



7. Pagare la tassa annuale sul passaporto

Per acquistare la marca di concessione governativa per il passaporto occorre presentarsi allo Sportello consolare muniti del passaporto (senza appuntamento) durante gli orari di apertura al pubblico. Le carte di credito e gli assegni personali non sono accettati, pertanto è possibile pagare esclusivamente tramite Postal Order.
In alternativa, è possibile inviare allo Sportello consolare, a mezzo raccomandata:
- il proprio passaporto
- una busta Special Delivery preaffrancata e preindirizzata al proprio indirizzo
- un Postal Order (clicca qui per le tariffe) intestato al Consolato Generale d’Italia al seguente indirizzo:
Italian Consular Office, 20 Dale Street, 4th Floor, Manchester M1 1EZ.

Si rammenta che la marca da bollo non è necessaria se si utilizza il passaporto per viaggiare all'interno dell'Unione Europea.


8. Presentare domanda di cittadinanza

Gli appuntamenti per tutte le istanze relative ad acquisto, riconoscimento, rinuncia di cittadinanza devono essere presi online (clicca qui per l’appuntamento).
Per informazioni sulla documentazione e la procedura, si consiglia di visitare il link:
http://www.conslondra.esteri.it/Consolato_Londra/Menu/I_Servizi/Per_i_cittadini/Cittadinanza/


9. Richiedere autentiche di firma e altri servizi notarili

Per le autentiche di firma non è necessario prendere l’appuntamento allo Sportello. E’ invece necessario prendere appuntamento per servizi quali le procure generali e speciali, atti notori, accettazione o rinunce ad eredità, separazione dei beni, atti di riconoscimento di figli naturali, pratiche di cancellazione di autovetture dal PRA, sottoscrizione di dichiarazioni sostitutive di atti di notorietà.
Per maggiori informazioni sui servizi notarili:
http://www.conslondra.esteri.it/Consolato_Londra/Menu/I_Servizi/Per_i_cittadini/Notarile/


10. Ottenere informazioni sul rilascio di visti

Lo Sportello consolare non è abilitato al rilascio dei visti per l’Italia. Le domande di visto turistico e per affari vanno presentate presso una delle filiali dell'agenzia di outsourcing VFS (tra le quali Manchester e Cardiff; per gli indirizzi: http://it.vfsglobal.co.uk/). Le domande di altre categorie di visto vanno presentate direttamente dal richiedente al Consolato Generale d’Italia a Londra, previo appuntamento (clicca qui per prenotare).
Per maggiori informazioni:
http://www.conslondra.esteri.it/Consolato_Londra/Menu/I_Servizi/Per_chi_si_reca_in_italia/


11. Assistenza sociale

Lo Sportello offre l’assistenza del caso, tenuto conto dei problemi individuali del cittadino.  L’ufficio di assistenza sociale è raggiungibile per email all’indirizzo: sociale.manchester@esteri.it.


Mappa |  Note Legali |  Credits |  F.A.Q.